I bambini devono andare a scuola, non a lavorare

Vijayalakshmi ha 11 anni e frequento la 9a classe. Vive con i suoi genitori e le sue cinque sorelle, in India, in una delle aree dove World Vision ha attivi i programmi di sviluppo.

La nostra famiglia è molto povera, non poteva permettersi di mandarci tutte a scuola, così solo mia sorella più grande era stata scelta per studiare. Io lavoravo tutti i giorni per accudire le capre. Lavoravo duramente per aiutare la mia famiglia e permettere a mia sorella maggiore di continuare a studiare.

 

Poi ho cominciato a frequentare il Club dei Bambini, dove World Vision ha parlato dell’importanza dell’istruzione, con l'obiettivo di portare il messaggio a tutti i genitori del nostro villaggio. Al Club dei Bambini abbiamo parlato di quanto sia importante per i bambini andare a scuola invece che a lavorare. Con la scuola i bambini possono avere un futuro migliore. World Vision ci ha dato il materiale per studiare e così, finalmente, anche io ho potuto iniziare a frequentare la scuola insieme a mia sorella.

 

Al Club dei Bambini di World Vision possiamo parlare della scuola, del nostro futuro e impariamo a far sentire la nostra voce. Qui ho capito che non solo sarei dovuta andare a scuola, ma che tutti i bambini dovrebbero andarci. World Vision mi ha aiutato a capirlo e io adesso sto cercando di aiutare altri bambini a mia volta.  Io frequento la scuola e sto studiando solo grazie a World Vision. Senza World Vision, io avrei continuato a lavorare e sarei rimasta a casa con la mia famiglia. Tutti i bambini dovrebbero avere l'opportunità di studiare e raggiungere dei buoni risultati, per rendere i loro genitori orgogliosi. Questo è il mio sogno e la mia speranza per il mio villaggio.

Vijayalakshmi a scuola

Vijayalakshmi accudisce le capre

Vijayalakshmi durante le lezioni

.

Vijayalakshmi accudisce le capre

Vijayalakshmi a scuola

Vijayalakshmi durante le lezioni

.

Vijayalakshmi durante le lezioni

Vijayalakshmi a scuola

Vijayalakshmi accudisce le capre

.