Un’alimentazione equilibrata per gli orfani di Ntunja

A Ntunja, nell’area di Ekukhanyeni in Swaziland, i bambini orfani non hanno cibo a sufficienza.

La malnutrizione cronica infantile è una questione molto importante in Swaziland: il 31% dei bambini sotto i 5 anni rischia l'arresto della crescita a causa delle carenze alimentari, con i tassi più alti registrati tra i bambini orfani. 

 

World Vision ha supportato la comunità per incrementare la coltivazione di un campo al fine di produrre maggiori raccolti e provvedere all’alimentazione dei bambini orfani. La zona infatti è molto secca e il bestiame spesso distrugge le piante pascolando nei campi coltivati. Grazie al contributo dei nostri sostenitori, World Vision ha assicurato un sistema di irrigazione e una recinzione al campo. Il raccolto ha permesso di migliorare la nutrizione di 72 bambini orfani e di vendere l’avanzo di produzione per finanziare l’istruzione dei ragazzi.

 

Beatrice, un’assistente che lavora con i bambini orfani, commenta l’intervento: “Grazie alla recinzione del campo siamo ora in grado di coltivare ortaggi tutto l'anno, e il rendimento è stato aumentato, perché sono protetti dal bestiame. L'acqua garantisce che le coltivazioni siano irrigate costantemente e ci permette di ricavare un raccolto. Attualmente stiamo producendo mais e fagioli che vengono poi condivisi tra i bambini orfani. La vita è diventata più facile per tutti noi e la nutrizione dei bambini è migliorata”.

 

Scopri i risultati che abbiamo raggiunto a Ekukhanyeni