Il progetto di Faridabad in cifre

L'area di Faridabad è uno dei centri industriali dello stato di Haryana in India, a circa 30km a sud della capitale Nuova Delhi. La maggior parte degli abitanti vivono sotto la soglia di povertà, in condizioni igieniche precarie.

Nelle baraccopoli di Faridabad in India, solo il 15% delle famiglie ha accesso ai servizi igienici e non esiste un sistema fognario di scarico. L’anno scorso sono state costruire 70 latrine ecologiche e 700 famiglie sono state preparate sui metodi di depurazione dell’acqua. Inoltre, World Vision ha avviato una campagna di pulizia delle strade, sostenuta anche da 4 Parlamenti dei Bambini che abbiamo istituito, gruppi dove i bambini possono apprendere i propri diritti e provare a esercitarli, per essere parte attiva nel processo di sviluppo.

 

Per garantire la sicurezza e l’accesso ai servizi sanitari per le donne in gravidanza, le madri e i bambini piccoli, che sono i soggetti più vulnerabili, World Vision ha attivato un Programma per la Crescita e la Nutrizione Infantile. L’assistenza alimentare per i piccoli e la formazione fornita alle madri ha migliorato il livello nutrizionale dei bambini di Faridabad: oggi solo il 10% di loro è affetto da malnutrizione acuta rispetto al 21% dell’anno scorso. Per garantire un’alimentazione equilibrata, è stato parallelamente coltivato un Orto Comune, un progetto avviato con 30 famiglie e di cui ora beneficiano 846 nuclei familiari.

 

ADOTTA UN BAMBINO A DISTANZA IN INDIA