Benefici fiscali

World Vision Italia è una ONLUS - Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale - ai sensi del D. Lgs. n. 460/97.

Le erogazioni liberali a World Vision Italia sono deducibili o detraibili, a seconda della normativa applicata alla donazione. Il privato o l'impresa che effettuano una donazione possono decidere liberamente il trattamento fiscale di cui beneficiare. 

 

 

Agevolazioni fiscali onlus privati

Sei un privato?

 

 

 

I privati possono:

 

Per le erogazioni liberali in denaro o in natura effettuate  dal 1 gennaio 2018:

  • dedurre la donazione dal proprio reddito complessivo netto per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (art. 83, comma 2 del D.Lgs 117/2017);
  • detrarre dall'imposta lorda il 30% dell'importo donato fino ad un massimo di 30.000 euro (art. 83, comma 1 del D.Lgs 117/2017).

 

 

Adotta un bambino a distanza con World Vision

 

 

 

Benefici fiscali impresaSei un'azienda?

 

 

 

Le aziende possono:

 

Per le erogazioni liberali in denaro o in natura effettuate dal 1 gennaio 2018:

  • dedurre le donazioni dal proprio reddito complessivo netto per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (art.83, comma 2 del D.Lgs 117/2017).

 

 

Sostieni la tua azienda con World Vision

 

 

La detrazione è consentita per le erogazioni liberali in denaro, a condizione che il versamento sia eseguito tramite banche o uffici postali ovvero carte di debito, di credito e prepagate, assegni bancari e circolari. Le donazioni in contanti non sono deducibili/detraibili.

 

Per fruire delle agevolazioni fiscali, è necessario conservare l'attestazione di donazione:

  •  la ricevuta di versamento, nel caso di donazione con bollettino postale,
  •  le note contabili o l'estratto conto emesso dalla banca, in caso di bonifico o RID,
  •  l'estratto conto della carta di credito emesso dalla società gestore, per donazioni con carta. 

 

La documentazione relativa alla dichiarazione deve essere conservata fino al 31 dicembre del quarto anno successivo a quello di presentazione.